Haidakhan.bmpdevimix.jpggurumix.jpghimalaya.jpglogo.pngsunset1.jpgsunset2.jpg

Introduzione

 

Come  la  terra  procura  ad  ogni pianta  la  sostanza  necessaria  alla  sua crescita,  così il Gayatri  Mantra  e  il Pranayama Yoga provvedono alla realizzazione di colui che aspira ad una vita spirituale.

Lo   scopo   di   questo   lavoro è  di  avvicinare  lo  studioso  ai  sistemi combinati  di  Mantra  e  Pranayama   Yoga. Ognuno  di  questi  sistemi  ha  una  varia e  vasta  letteratura  che  non  può  essere trattata  adeguatamente  in   questo   breve articolo esso è  stato  concepito  soprattutto per i principianti. Nella sua  prima  parte è  stato  fatto  un  tentativo  di  informare l'aspirante  sulla  teoria,  sulla  pratica e sugli effetti del Mantra Yoga,  scegliendo il più famoso e principale mantra di tutti i  Veda.  Nella  seconda  parte  è  descritto come il processo  di  pranayama  può  essere realizzato     contemporaneamente     all'uso di questo supremo mantra.

La pratica del pranayama è considerato  il  primo  passo per  tutti  coloro che  sono  protesi  verso  la  realizzazione spirituale. Lo splendore della realizzazione non può essere ottenuto attraverso ricerche razionali e accademiche;  esso  deve  essere sperimentato   per   mezzo   dell'intuizione come una crescente luce interna» La recitazio ne di un mantra e la pratica del pranayama sono  aiuti  indispensabili  per  coloro  che desiderano   realizzare   l'esistenza   dello Spirito,  liberati  da  tutte  le  schiavitù dei sensi e della mente, ed ottenere perciò l'auto-purificazione.   Bisogna   avere   una mente tranquilla per  realizzare  la  Verità Suprema,  e  recitando  il  Gayatri  Mantra unitamente   alla   pratica   del   pranayama si può ottenere questa tranquillità.

Secondo   alcuni   Yogi    nessuno può  realizzare  la  vera  conoscenza   del Divino  Sé  senza  impegnarsi  nella  pratica del  pranayama  e  nella  recitazione   del mantra.  Il  Mahamantra  Gayatri  non  è  il solo  mantra  idoneo  a  tale  pratica,  ma il  Suo  supremo  potere  non  è  mai  messo in  discussione  dalla   filosofia   indiana e dalle Scritture. Il Bramanesimo si regge storicamente su di esso; da tempo immemorabi-le  in  ogni  parte  dell'India  nessuno  può aspirare al rango  di  Bramino  senza  prima ricevere l'iniziazione attraverso il Gayatri Mantra. Il potere dell'eterno ed universale suono OM è la prima metrica   del  Gayatri e l'origine della saggezza indiana.

Il  soggetto  di   questo   studio è la metafisica  del  suono  e  della  mente fino  ad  ora  inesplorati  dalla   scienza moderna.  Un  mezzo  per  l'esplorazione  di questo  "regno"  è  conosciuto  come  "Japa" o  recitazione  di  mantra.  Gli  effetti  di questa ripetizione possono essere paragonati a  quelli  del   culturista.   Esercitandosi con  dedizione  ogni  giorno  il  culturista scopre che i  suoi  bicipiti,  per  esempio, hanno  raggiunto  una   evidente   crescita. Sebbene sia incapace di registrare l'insensibile  progresso  fatto  giornalmente,   alla fine si raggiungono i risultati desiderati. Esattamente allo stesso modo,  la ripetizione regolare  ed  accurata  del  Gayatri  Mantra si   trasforma   in   evoluzione   spirituale e  gloriosa  manifestazione.  Su  questo  non ci sono dubbi.

OM NAMAHA SHIVAYA.

Joomla templates by a4joomla